Il Planetario

Planetario di Cosenza

Intitolato a Giovan Battista Amico, astronomo cosentino contemporaneo di Telesio, il nuovo Planetario di Cosenza sorge nell’area urbana già valorizzata dall’inconfondibile Ponte di Calatrava.

La struttura in vetro lascia subito intravedere la cupola del planetario più grande d’Italia, dopo quella di Milano, per un’ampiezza di ben 15 metri di diametro.

All’interno, si parte per un’esperienza formativa e affascinante tra le stelle, che lascia senza fiato grandi e piccini.