Il Museo all’Aperto Bilotti di Cosenza

Museo all’Aperto Bilotti (Cosenza)

Il Museo all’Aperto Bilotti è un progetto legato alle opere d’arte donate da Carlo Bilotti al comune di Cosenza. La scelta è ricaduta su Cosenza, riconosciuta con il MAB eccellenza grazie al numero cospicuo di opere di artisti riconosciIco fulcro della vita sociale della città, in seguito alla sua ristrutturazione che lo ha visto trasformarsi in una frequentata isola pedonale, lo scenario ideale per valorizzare i lavori di artisti di fama internazionale, arricchendo il salotto buono della città dei Bruzi. Il M.A.B. si estende da piazza Bilotti fino a piazza dei Bruzi sede del Comune di Cosenza. Alcune sculture sono posizionate su un piedistallo luminoso di plexiglas a cui è associato un sil Mab è stato inaugurato nel marzo 2005 dal presidente Unesco Italia prof. Giovanni Puglisi (e il segretario generale amb. Luca Biolato) che ha dato il via, a cura di un gruppo di studio costituito dal Comune, Ministero BBCC e Soprintendenza, accademici dell’università, ai lavori di stesura del progetto che individua attraverso l’arte il veicolo di crescita sociale e di sviluppo economico candidando così Cosenza a sito Unesco. Il percorso è stato realizzato grazie al facoltoso collezionista di origine cosentina, che ha individuato in corso Mazzini, storistema elettronico in grado di riprodurre musica strumentale o una introduzione al museo stesso.

OPERE ATTUALMENTE ESPOSTE: